Ultimi Consulti

Dell'esperto risponde

Vai all'esperto risponde

Domanda:

Alcuni giorni fa mi sono sottoposto ad una TAC addominale dalla quale è emerso: "modesta calico-pielectasia sinistra ove si apprezza voluminosa formazione litiasica a stampo in sede pielica inferiore, delle dimensioni massime di circa 2,6 cm”. Tenendo in considerazione tale quadro clinico, è possibile "bombardare" il calcolo? E se non può essere "bombardato", che tipo di intervento è consigliabile?

Risposta:

Con la nostra tecnica non abbiamo, fino ad ora, mai avuto problemi a trattare un calcolo di queste dimensioni in modo assolutamente non invasivo e senza anestesia. Ritengo solo sia necessaria più di una seduta di litotrissia e l’apposizione di uno stent ureterale prima dell’inizio degli interventi, stent che verrà rimosso quando avrà eliminato tutti i frammenti residui.

Vai alla domanda