LA SINTOMATOLOGIA

COME INTERVENIRE IN CASO DI COLICA BILIARE
21 Ottobre 2017
QUALI SONO LE CONDIZIONI CHE FAVORISCONO LA FORMAZIONE DEI CALCOLI DI COLESTEROLO
23 Ottobre 2017

Per quanto riguarda la sintomatologia, l’unico sintomo causato dai calcoli della colecisti, emerso dagli studi epidemiologici, è la “colica biliare”.

Questa viene descritta come un dolore della durata superiore ai 30 minuti, continuo, crampiforme, localizzato all’epigastrio o all’ipocondrio destro, il quale può irradiarsi posteriormente e verso l’alto alla spalla e alla scapola destra. Altri sintomi aspecifici sono la digestione difficoltosa, il senso di ripienezza gastrica postprandiale, la nausea, il vomito, l’aerofagia e la flatulenza.

Tutti questi sintomi sono stati però osservati, con pari frequenza, in un popolazione di controllo di pazienti dispeptici non affetti da litiasi della colecisti.