ecografia

Risposta:

Le consiglio di effettuare un’ecografia per verificare se sussiste una dilatazione delle vie urinarie e nel caso anche una URO-TC. Infatti il sospetto è che lei abbia un calcolo nell’uretere. I calcoli a livello dei calici sono infatti asintomatici. Sarebbe opportuno effettuare anche un'urinocoltura per accertare se c'è un'infezione delle vie urinarie.

Risposta:

Per darle una risposta ai suoi quesiti ho necessità di visitarla e di farle un'ecografia. I calcoli di queste dimensioni siti nell'uretere possono il più delle volte essere da noi trattati con la litotrissia senza alcun problema.

Risposta:

La litotrissia pericolosa? Direi assolutamente di no! Può andare sul nostro sito e leggere il lavoro che abbiamo pubblicato nel 1994 sulla rivista inglese "GUT", una delle più prestigiose in Europa, sulla litotrissia dei calcoli biliari ottenendo i migliori risultati pubblicata in letteratura internazionale.

Risposta:

Con la nostra apparecchiatura a puntamento ecografico in tempo renale è certamente possibile trattare il calcolo del nonno in modo assolutamente non invasivo e senza ricorrere a nessun tipo di anestesia.